Che forma hanno le stelle?

stelle

Un bambino le disegnerebbe come tantissimi oggetti a cinque punte, magari ognuna con due occhietti ed un nasino. Ma quando guardiamo il nostro Sole non si vede nessuna punta, anzi, sembra proprio un cerchio perfetto!

In realtà le stelle, che sono oggetti celesti costituiti da qualcosa di simile ad un gas (si chiama plasma, hanno una forma sferoidale. In pratica assomigliano a dei grandi palloni leggermente schiacciati.

Al di là delle cause e degli effetti che provocano questo schiacciamento, possiamo tranquillamente pensare che le stelle siano di forma sferica senza in realtà sbagliare più di tanto, si tratta di una buona approssimazione nella maggior parte dei casi.

Ma come mai proprio di forma sferica?

Il fatto è che la Natura si presenta “economica”: tra due diverse soluzioni, preferisce quella a contenuto energetico minore. Dunque anche per le stelle, così come per tutti i fluidi in cui vi sia assenza di altre forze agenti, la forma privilegiata è quella che presenta la minima superficie compatibile con il suo volume: la sfera:

minore area superficiale = minore energia superficiale

Il bello della fisica, però, è che è uguale in tutto l’universo (o almeno per quanto ne sappiamo!), perciò anche sulla Terra possiamo trovare molti esempi dove la Natura la predilige.

Le gocce d’acqua ne sono un esempio, ma anche le bolle di sapone: se le creassimo nello spazio… le vedremmo perfettamente sferiche!

Qui sulla Terra – dove, oltre alla tensione superficiale dell’acqua, ci sono anche altre forze agenti – le condizioni sono tali da creare, come direi, decisamente un affascinante spettacolo!   :-)

Le stelle sono dunque sferiche perché, in termini energetici, tale è la forma meno “costosa” da mantenere rispetto alle altre.



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...