Eclisse di Luna del 15 Giugno 2011

Aggiunto da Dario in Astronomia il 28 maggio 2011

luna_rossa

Il nostro pianeta Terra gira attorno al Sole: per compiere una rivoluzione completa, impiega 1 anno.

Il suo unico satellite naturale – la Luna – gira attorno alla Terra: per compiere un’orbita completa, impiega circa 28 giorni.

Guardando verso l’alto potremmo vederla in fase di luna nuova (la Luna non si vede), in fase di luna crescente o calante (la Luna è solo parzialmente illuminata) e in fase di luna piena (la Luna è completamente illuminata).

Nel suo movimento attorno al nostro pianeta, la Luna si trova una volta tra la Terra ed il Sole e una volta alle spalle della Terra stessa. Quando il gioco di geometrie celesti è tale da avere un preciso allineamento Sole-Luna-Terra si ha un’eclissi di Sole, parziale o totale; quando invece l’allineamento è Sole-Terra-Luna, la Luna entra nel cono d’ombra terrestre e si ha un’eclissi di Luna.

A differenza di quelle di Sole, visibili solo da alcuni punti sulla Terra, le eclissi di Luna – quando si verificano – si vedono da ogni punto sulla Terra dove sia già sera o notte. Il fenomeno è quindi più frequente: l’ultima è stata nella notte del 3 marzo 2007, la prossima sarà il 15 giugno 2011 e la successiva il 28 settembre 2015.

Visto che lo spettacolo quest’anno andrà “in onda” ad un orario assolutamente comodo, perché non organizzare una piacevole serata in giardino con gli amici o in piazza e guardarlo tutti insieme… magari gustando un bel gelato? :-)

Ecco allora qualche comodo riferimento* per organizzarsi con un po’ di anticipo:

Le Fasi dell’eclisse totale di Luna

Data Fase Orario

15/06/2011

La Luna entra nella penombra

19h 23m

15/06/2011

La Luna entra nell’ombra

20h 22m

15/06/2011

Inizio della totalità

21h 22m

15/06/2011

Massimo dell’eclisse

22h 12m

15/06/2011

Fine della totalità

23h 03m

16/06/2011

La Luna esce dall’ombra

00h 02m

16/06/2011

La Luna esce dalla penombra

01h 02m


L’osservazione dell’eclissi non sarà facile nelle prime fasi: la Luna entrerà nella zona di penombra prima di sorgere e proseguirà il suo lento cammino ancora bassa sull’orizzonte, per di più in un cielo non ancora completamente buio. Tuttavia la fase di totalità – nuvole e pioggia permettendo – sarà osservabile facilmente e sarà pure più scura del solito, la Luna passerà al centro del cono d’ombra, un fenomeno relativamente raro.

Ecco un’animazione di come apparirà nei nostri cieli:

Come come come? La Luna diventa rossa?
Già, ma per questo abbiamo ancora qualche giorno, intanto voi ordinate il gelato   ;-)



* fonte: UAI



Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...